CALCIO ECCELLENZA Esordio amaro per Codogno e Club Milanese

Entrambe sconfitte in trasferta rispettivamente dal Cast Brescia a Castegnato (3-1) e dalla Forza e Costanza a Martinengo (4-0).

CALCIO ECCELLENZA Esordio amaro per Codogno e Club Milanese
Un momento della sfida del Codogno

È decisamente amaro l’esordio stagionale nel campionato di Eccellenza per Codogno e Club Milanese entrambe sconfitte in trasferta rispettivamente dal Cast Brescia a Castegnato (3-1) e dalla Forza e Costanza a Martinengo (4-0).

In difficoltà per la difesa ampiamente rimaneggiata, la squadra di Paolo Curti tiene bene il campo nella prima parte di gara andando al riposo in svantaggio per il gol di Giosa, dopo aver avuto un paio di occasioni non sfruttate. Nella ripresa gli azzurri continuano a lottare e dopo l’errore dal dischetto dei bresciani (per un rigore molto dubbio) trovano il pareggio grazie all’autorete di Gritti che devia nella propria porta una velenosa punizione di Franceschins. Invece di compattarsi i codognesi subiscono il secondo gol degli avversari che, nonostante l’espulsione di Ubbiali (doppia ammonizione) tengono bene nell’ultima parte di gara firmando il terzo gol (doppietta di Peli) in pieno recupero.

Un po’ più a senso unico la gara del Club Milanese che non riesce a scacciare l’emozione della “prima” in Eccellenza subendo il gioco degli avversari, abili a tenere con forza l’inerzia della contesa pungendo parecchio in attacco, tanto da conquistare il successo con un sonoro poker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA