Calcio, Cera ha completato il corso per direttori sportivi professionisti
Vito Cera con Bobo Vieri

Calcio, Cera ha completato il corso per direttori sportivi professionisti

All’ex ds del Fanfulla manca solo la discussione della tesi: a lezione con lui tanti big tra cui Matri, e ha incontrato anche l’aspirante allenatore Vieri

Vito Cera ha concluso oggi pomeriggio il suo percorso per diventare direttore sportivo professionista. L’ex ds del Fanfulla, oggi al Legnano, ha passato infatti questi tre giorni nel centro sportivo federale di Coverciano, dove ha terminato il corso organizzato dalla Figc, riservato a coloro che “potranno essere chiamati a svolgere, per conto delle società sportive professionistiche, attività concernenti l’aspetto organizzativo e/o amministrativo delle società, ivi compresa espressamente la gestione dei rapporti fra società e calciatori o tecnici e la conduzione di trattative con altre società sportive, aventi ad oggetto il trasferimento di calciatori, la stipulazione delle cessioni dei contratti e il tesseramento dei tecnici” che quindi gli permetterà di assumere la carica in tutte le società professionistiche. Ora dovrà compiere solo l’ultimo passo con la discussione della tesi (la cui consegna è prevista entro il 31 maggio) e il conseguente esame di abilitazione che è in programma il 14 o 21 giugno sempre a Coverciano. Un cammino, quello di Cera, che dura dallo scorso 3 novembre quando ha preso il via il corso della federazione che ha visto come relatori e istruttori, i più illustri direttori sportivi dei club di Serie A come Piero D’Ausilio dell’Inter, Walter Sabatini, oggi al Bologna, Cristiano Giuntoli del Napoli e Daniele Faggiano ex ds del Genoa. Tra i compagni di viaggio del direttore sportivo lodigiano, anche molti ex giocatori, tra i quali Alessandro Matri, Pazzini, De Ceglie, Abate, ma anche chi invece sta partecipando al corso da allenatore come Bobo Vieri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA