Calcio, Barbati chiede aiuto al Comune

Calcio, Barbati chiede aiuto al Comune

«Solo con uno stadio e un centro di allenamento adeguati si può pensare a un Fanfulla in Serie C»

Una chiacchierata a ruota libera con il presidente del Fanfulla. Luigi Barbati ribadisce il suo impegno per il club («Ma se domani dovesse presentarsi Paperon de Paperoni con un progetto convincente sarei pronto a passare la mano») e chiede la collaborazione del Comune per rinnovare le strutture: «Prima di progettare un eventuale salto di categoria bisogna sistemare le strutture: solo con uno stadio e un centro di allenamento adeguati si può pensare a un Fanfulla in Serie C». Intanto Barbati si gode la salvezza quasi certa senza passare dai play out (ai bianconeri basterà un punto nelle prossime due partite): «L’arrivo di Emiliano Bonazzoli ha tranquillizzato l’ambiente. Il mister si è dimostrato una persona umile, tranquilla e un grande professionista. Se il rapporto proseguirà anche la prossima stagione? Ci sono i presupposti per continuare insieme, ci incontreremo e ne parleremo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA