Calcio: Codogno e Sant’Angelo da urlo, il Bano ancora ko
L’esultanza del Codogno (Foto by Mallamaci)

Calcio: Codogno e Sant’Angelo da urlo, il Bano ancora ko

Era iniziato male il turno infrasettimanale di Eccellenza con i collinari battuti dal Castelleone, ma in serata azzurri e rossoneri lanciano due squilli forti

Era iniziato male il turno infrasettimanale di Eccellenza per le nostre squadre, con la sconfitta pomeridiana del Sancolombano, ma poi in serata Sant’Angelo e Codogno hanno riportato il bilancio del mercoledì di Eccellenza in attivo.
Il Sant’Angelo esulta al 90’, dopo aver giocato per oltre un’ora in dieci uomini per l’espulsione di Marchese: importante ed esaltante vittoria, praticamente allo scadere, per i rossoneri di Gatti che festeggiano grazie al gol-partita di Casali dopo che Vai aveva risposto al vantaggio della Luisiana.
Il Codogno è invece travolgente nel primo tempo, quando rifila quattro gol all’Offanenghese firmati D’Aniello, Bazzani, Zamble e Rossi su rigore; nella ripresa poi al 5’ viene espluso Bazzani e al quarto d’ora gli azzurri sbandano subendo due gol, ma tengono botta imponendosi 4-3 alla fine.
Nel pomeriggio il Bano ha inanellato il terzo ko consecutivo arrendendosi in casa al Castelleone: 2-1 il risultato in favore degli ospiti, in rete in avvio di ripresa dopo il momentaneo pareggio di Orlandini e in grado di gestire il finale grazie alla superiorità numerica.


Leggi gli articoli sul “Cittadino” in edicola giovedì 21 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA