Calcio: altro che calendari, il Sangiuliano rischia di veder rinviato l’esordio in Serie C
Il Sangiuliano in ritiro

Calcio: altro che calendari, il Sangiuliano rischia di veder rinviato l’esordio in Serie C

Il Consiglio di Stato ha accolto il ricorso del Campobasso ma si riunirà solo il 25 agosto, tre giorni prima della data fissata per l’inizio del campionato dalla Lega Pro

Oggi doveva essere il gran giorno dei calendari e invece per la Lega Pro è a rischio l’inizio del campionato previsto per il 28 agosto. Il Consiglio di Stato ha infatti accolto il ricorso del Campobasso (escluso insieme al Teramo per irregolarità fiscali), ma si riunirà solo giovedì 25 agosto, ossia tre giorni prima dell’inizio del campionato di Serie C in programma per domenica 28. Il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, in un’intervista al sito TuttoC parla apertamente di possibile rinvio della prima giornata: «Se dovesse essere confermata la data del 25, si dovrebbe rinviare l’inizio del campionato. Occorre che i tempi delle decisioni rispettino le esigenze delle imprese, in questo caso sessanta club di calcio». Tra queste il Sangiuliano, che sta ultimando il secondo ritiro in montagna, a Chatillon dopo la settimana trascorsa a Bormio.

Leggi di più sul “Cittadino” in edicola sabato 6 agosto


© RIPRODUZIONE RISERVATA