Calcio, a 36 anni Negri sale sul treno dell’Eccellenza

Calcio, a 36 anni Negri sale sul treno dell’Eccellenza

Il centravanti bandiera del Senna Gloria ingaggiato dal Sancolombano per il campionato al via l’11 aprile: «Abbasserò la testa e andrò a 200 all’ora»

A 36 anni la prima volta in Eccellenza. E in una società che da sempre fa della linea verde la sua bandiera, tanto che sarà l’unico giocatore in rosa nato negli anni Ottanta. Marco Negri coglie l’attimo prendendo al volo l’offerta del Sancolombano per questo inedito campionato di fatto di sole dieci giornate che scatterà l’11 aprile e promuoverà in Serie D la prima classificata: nel girone anche Sant’Angelo, Codogno e Sangiuliano. «Vedo questa opportunità come un grande stimolo e come una sfida a misurarmi con me stesso - commenta il centravanti storica bandiera del Senna Gloria con cui aveva iniziato la stagione -. Però non è questo il momento di pensarci, ora è il momento di allenarsi duramente per essere pronti, poi quando arriverà il momento chiuderò gli occhi, abbasserò la testa e andrò a 200 all’ora».


Leggi l’intervista sul “Cittadino” in edicola giovedì 1 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA