Basket, un week end da incorniciare per Robur et Fides e Kor San Giuliano

I lodigiani vincono a Viadana per la Serie C Silver, i sudmilanesi battono in casa il Cassina

Basket, un week end da incorniciare per Robur et Fides e Kor San Giuliano
Un rientro positivo per Matteo Gherardini nella Robur et Fides che sbanca Viadana (foto Mallamaci)

Ferma l’Assigeco per il turno di riposo, in coincidenza della decima di andata, il week end cestistico regala emozioni e vittorie per la Robur et Fides, impegnata “on the road” per l’undicesimo turno di andata di C Silver, e Kor S.Giuliano, in casa per il decimo turno di serie D.

La squadra di Luca Gamba torna a vincere in trasferta battendo (75-88) il Viadana in una gara condotta fin dalla palla a due. Decisivo è il rientro di matteo Gherardini (20 punti) utile a sistemare gli equilibri di gioco, in difesa e in attacco, della squadra lodigiana. Bene Joseph Paulinus (22) e Jack Bertola (11) con Francesco Tedoldi chirurgico (10) in uscita dalla panca per prendere l’inerzia nel primo quarto, aumentare il vantaggio nella parte centrale della contesa e gestire con sicurezza il finale di serata.

E’ straripante il successo del Kor (69-42 sul basket Cassina) alla terza vittoria casalinga della stagione. Anche se manca Federico Taverna i ragazzi di Marco Moroni riescono a rompere l’equilibrio iniziale (20 pari al 2’ del secondo quarto) con l’intensità difensiva che propizia il break di 18-2, decisivo nel mettere un’ipoteca sulla gara all’intervallo lungo (38-22). La grande prova di Prevosti (20 punti, 5 rimbalzi) scatena il club sangiulianese nella seconda parte di gara fino al massimo vantaggio (59-29) in avvio di ultimo quarto trasformato in una passerella di felicità fino alla sirena finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA