Basket, l’Assigeco ritrova Pascolo

Basket, l’Assigeco ritrova Pascolo

L’ala grande friulana ha firmato il rinnovo dopo l’ottima stagione passata

Il respiro dei tifosi dell’Assigeco può tornare normale. La tanto attesa conferma della prosecuzione del rapporto tra Davide “Dada” Pascolo e il club rossoblu mette un punto fermo nel roster del club lodigiano in vista della prossima difficile stagione di Serie A2. Il coach Stefano Salieri ha spinto molto per avere ancora Pascolo nel roster. «La conferma di “Dada” era una delle nostre priorità. L’importanza di avere un giocatore del suo spessore tecnico e soprattutto morale nel gruppo è fondamentale. È un leader silenzioso dentro e fuori dal campo. Con Gherardo Sabatini forma l’asse portante della squadra e ci consente di avere una importante continuità tecnica. La società, e in particolare il presidente Franco Curioni, ha fatto un grande lavoro».

Dada Pascolo, classe 1990, , dopo le grandi soddisfazioni raggiunte l’anno scorso è parecchio soddisfatto per il rinnovo della firma con l’Assigeco: «Sono contento di rimanere perchè la squadra ha un grande potenziale e può proseguire nella prossima stagione il processo di miglioramento e crescita – spiega il giocatore friulano -. Si percepisce la grande voglia di continuare a fare bene. L’anno scorso è stato fatto tanto, anche se è mancato qualcosina nel finale, ma siamo tutti orgogliosi di quello che abbiamo fatto: un risultato che ci da maggiore consapevolezza per affrontare il prossimo difficile campionato».


© RIPRODUZIONE RISERVATA