Baseball: il Codogno coglie un pareggio e ricorda chi non c’è più

Baseball: il Codogno coglie un pareggio e ricorda chi non c’è più

Sconfitta in gara-1 riscattata con la vittoria in gara-2 dopo la cerimonia per ricordare le tante persone legate alla società decedute durante la pandemia

Il Codogno stecca in gara-1 con il Poviglio al mattino (3-7) nel campionato di baseball di Serie B, ma si rifà nel pomeriggio vincendo 6-3 gara-2 dopo la celebrazione organizzata per rendere omaggio alle tante persone legate alla società decedute nel periodo della pandemia. Fulvio Defendenti, socio fondatore e consigliere, il professor Enzo Tinelli, fondatore del Rugby Codogno che ha seguito la preparazione degli atleti del baseball, e Antonio Righi, allenatore piacentino molto legato ai colori biancazzurri. Presente con le autorità comunali e della federbaseball anche Cecchino Ardemagni, il tecnico codognese che entrò in ospedale per il Covid appena dopo il “paziente 1” e che ne è uscito vincitore dopo 118 giorni. Ricordati anche Ivano Mazzocchi, consigliere e dirigente accompagnatore ai tempi della Semex, Terry Brizzolari, presidente che portò lo sponsor Polenghi Lombardo.


Leggi l’articolo sul “Cittadino” in edicola giovedì 3 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA