Amatori a Sandrigo con l’emozione di un bambino

Amatori a Sandrigo con l’emozione di un bambino

È un debutto speciale quello di stasera nel campionato di hockey di Serie A1 dopo la lunga pausa per l’emergenza coronavirus

«Mi sembra di tornare a quando ero bambino, mi sembra di giocare la prima partita di hockey di sempre. Non vedo l’ora che sia questa sera e che l’arbitro dia il fischio d’inizio: è vero che non sappiamo se e quanto durerà, ma è importante ripartire e provare a tornare alla normalità». Le parole ti Pierluigi Bresciani, nuovo tecnico dell’Amatori, rendono bene l’emozione per la ripresa del campionato di hockey dopo la brusca e lunga interruzione per l’emergenza coronavirus. Ma attenzione, perché stasera la rinnovata squadra giallorossa non avrà vita facile a Sandrigo: «Non mi piace pormi dei limiti. Siamo una squadra che può fare risultato con chiunque», avverte il tecnico veneto Franco Vanzo.


Interviste e probabili formazioni sul “Cittadino” in edicola sabato 10 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA