Acerbi e Tonali, un 2019 strepitoso

Acerbi e Tonali, un 2019 strepitoso

I due calciatori lodigiani condividono il sogno azzurro, Manaj a Barcellona

Un’annata strepitosa per i due calciatori “nostrani”: “Ace”, Francesco Acerbi della Lazio e Sandro Tonali del Brescia. L’esperto difensore di Dresano, 31 anni, non solo si è portato a casa i primi due trofei della carriera – Coppa Italia e la recente Supercoppa italiana -, vinti con la maglia della Lazio, ma si è pure ritagliato uno spazio da protagonista con la Nazionale. Il santangiolino Tonali, 19 anni, punta invece alla salvezza con il Brescia, ma in comune con Acerbi condivide il grande sogno azzurro.

L’obiettivo è entrare a fare parte della lista dei 23 per i campionati europei della prossima estate. Acerbi spera di convincere Mancini a continuare a dargli fiducia indipendentemente dall’assenza di Chiellini, il cui infortunio gli ha spianato la strada in azzurro.
Nelle grazie del ct azzurro c’è indubbiamente il 19enne Tonali, nome sempre caldo anche sul fronte mercato, che ha debuttato in Nazionale maggiore il 15 ottobre scorso contro il Liechtenstein a Vaduz e poi ha giocato titolare nelle vittoriose sfide con la Bosnia e l’Armenia.

Intanto Rey Manaj, 22enne attaccante albanese cresciuto a Codogno, in passato all’Inter e nella prima parte della stagioneall’Albacete nella Seconda Divisione spagnola, va a Barcellona, nella squadra B del club blaugrana.


Leggi gli articoli sul “Cittadino” in edicola sabato 28 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA