La Fiera chiude con il vento in poppa

La Fiera chiude con il vento in poppa

Martedì il maltempo ha rovinato i piani ma mercoledì si è superata la soglia dei 10mila biglietti venduti

Grandi contenuti tecnico-professionali nel funesto martedì di pioggia battente, grande fiera popolare ieri. Il bilancio della 229esima edizione della Fiera di Codogno è positivo nonostante il meteo abbia fatto di tutto per mettersi di traverso nella prima giornata. I dettagli sull’affluenza non erano ancora disponibili ieri sera, ma nella giornata di ieri si è ampiamente superata la soglia dei 10mila biglietti venduti, a cui vanno aggiunte le altre numerosissime presenze non paganti. E le lunghe code alle biglietterie lo testimoniano.

I numeri precisi sono di 1170 biglietti staccati martedì, sotto il diluvio, e di 10168 tagliandi il giorno successivo. Ma le presenze potrebbero anche essere il doppio. Buono il riscontro anche sui social: le visualizzazioni della pagina Facebook sono cresciute del 451 per cento, mentre la diretta video della mostra-concorso della Frisona ha toccato le 2mila visualizzazioni.

La Fiera è finita, dunque, ma il periodo fieristico prosegue fino a domenica, quando chiuderà con il classico Fierone per le vie del centro (e attrazioni su via Roma). E fino a domenica via a sconti e promozioni nei negozi della città per iniziativa di Ascom Confcommercio e dei commercianti codognesi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA