TRASPORTI Il sindacato lancia l’allarme: «Manca personale e ci saranno disagi»

Alla vigilia della ripresa dell’orario scolastico in settembre

TRASPORTI Il sindacato lancia l’allarme: «Manca personale e ci saranno disagi»
Si spera in una via d’uscita dopo le problematiche di aprile e maggio

«Negli ultimi mesi persi 5 o 6 autisti che si sono licenziati, a settembre gli utenti devono aspettarsi disservizi sul trasporto pubblico locale». A lanciare l’allarme, alla vigilia della ripresa del trasporto pubblico con orario scolastico, è il sindacato Faisa-Cisal per bocca del suo segretario Giuseppe Iamundo. Per i pendolari Starmobility il rischio è di ripartire esattamente da dove ci si era lasciati, con i trasporti di aprile e maggio in forte sofferenza tra corse cancellate, autisti spostati di linea improvvisamente, fermate saltate e utenti lasciati a piedi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA