Attilio Marinoni, il meccanico e pilota di cui Enzo Ferrari si fidava

“Storie e personaggi dello sport dei pionieri”, la rubrica di Aldo Papagni

Attilio Marinoni, il meccanico e pilota di cui Enzo Ferrari si fidava
Giuseppe Campari e Attilio Marinoni alla Mille Miglia del 1929

«Una macchina provata da Marinoni e da Marinoni messa a punto non si ferma più». Così il mitico Enzo Ferrari parlava di Attilio Marinoni, meccanico e pilota lodigiano che ne accompagnò l’escalation nell’automobilismo tra il 1934 e il 1937. Il terzo capitolo di “Storie e personaggi dello sport dei pionieri”, l’imperdibile saga nata dalla penna di Aldo Papagni, ci riporta al periodo eroico delle corse in macchina, gettando luce su due “folli” gare disputate oltreoceano, in Brasile, la prima a Rio de Janeiro e la seconda a San Paolo, durante le quali Marinoni, alla guida di un’Alfa Romeo, fu a suo modo protagonista. Il racconto, ricco di dettagli, aneddoti e informazioni setacciate negli archivi storici, sarà pubblicato domani (giovedì 1 dicembre) sull’edizione cartacea e digitale del nostro quotidiano e in podcast, letto dalla viva voce dell’autore, sul sito www.ilcittadino.it. Un’altra storia da non perdere per immergersi nella nostra storia sportiva e nelle nostre origini e conoscere meglio personaggi leggendari, spesso avvolti in un alone di mistero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA