Scuola e Covid: nel Lodigiano 17 docenti e 5 bidelli “no vax” rientrano tra i banchi l’1 aprile

Il personale Ata sarà reintegrato nella sue mansioni, gli insegnanti dovranno occuparsi di programmazione

Scuola e Covid: nel Lodigiano 17 docenti e 5 bidelli “no vax” rientrano tra i banchi l’1 aprile

Diciassette docenti e 5 Ata sospesi perché senza vaccinazione rientreranno a scuola l’1 aprile. Alcuni di quelli che erano stati sospesi, a settembre, nel frattempo, si sono ammalati e quindi sono già rientrati a scuola, o rientreranno con il certificato di guarigione.

«Ogni mattina - spiega la preside del Volta Luciana Tonarelli - facciamo il monitoraggio dei sospesi e mandiamo i numeri al Miur. Fortunatamente al Volta non abbiamo docenti o bidelli in questa situazione». Al Verri rientrerà un docente sospeso e al Gandini un collaboratore scolastico. «La media - dice la preside Giusy Moroni, che è anche rappresentante locale dell’Associazione nazionale presidi - è di uno o due cai per scuola. Domani ( oggi , ndr) avremo un webinar con l’Anp. Se i bidelli saranno reintegrati totalmente, i docenti dovranno occuparsi di programmazione, senza gli alunni. Faranno da interfaccia tra la parte didattica e amministrativa. Si occuperanno dei viaggi di istruzione, della biblioteca o dei libri di testo, della formazione e degli aspetti gestionali che hanno a che fare con la didattica, devono fare i docenti senza insegnare, a seconda delle necessità della scuola».

A San Colombano sono 4 le persone che rientreranno a scuola l’1 aprile, 3 docenti e un lavoratore Ata che rientrerà a pieno titolo. I presidi si sono confrontati ieri mattina con il dirigente dell’ufficio scolastico provinciale Marco Fassino. Il Bassi e il Tosi hanno rispettivamente un docente sospeso, in procinto di rientrare a scuola. Uno è anche il docente sospeso tra istituto Pandini di Sant’Angelo e liceo artistico Piazza di Lodi, 1 al Calamandrei, 1 al comprensivo Lodi 2, 1 al liceo Novello di Codogno, 1 al Maffeo Vegio di Lodi, 1 al comprensivo Lodi I e 1 nel comprensivo di Zelo. Due sono i docenti che sono stati sospesi in tutto il comprensivo Lodi IV e altrettanti nel comprensivo di Castiglione. Gli addetti del personale Ata sospesi e che rientreranno normalmente in classe l’1 aprile sono distribuiti tra San Colombano (1), il liceo scientifico Gandini di Lodi (1), il Calamandrei di Codogno (1), il comprensivo di Castiglione (1) e il Morzenti di Sant’Angelo(1).

Non hanno né docenti né collaboratori sospesi, invece, il Volta, il comprensivo Lodi V, l’Einaudi di Lodi, il comprensivo di Codogno,, il comprensivo Lodi 3, l’istituto di Lodi Vecchio, la Collodi di Sant’Angelo, il comprensivo di Maleo, Borghetto, Tavazzano, Mulazzano, Maleo e di Casale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA