Lodi, Sorgenia pronta a piantare 5mila nuovi alberi

Vertice con il Comune: «Non solo al parco Isolabella»

Lodi, Sorgenia pronta a piantare 5mila nuovi alberi
Gli arbusti bruciati all’Isolabella

Comune e Sorgenia ripenseranno l’intervento di forestazione al Parco Isolabella, individuando nuove aree funzionali e ripiantumando le 5mila piantine ormai morte «in nuova collocazione», anche in funzione del ragionamento più complessivo della greenway cittadina nella cui progettazione Isolabella è parte integrante a tutti gli effetti. È quanto emerso da un incontro che si è tenuto in settimana tra l’amministrazione comunale e i vertici di Sorgenia per fare il punto sulle attività di piantumazione dell’area Isolabella, 5mila 100 piantine messe a dimora l’inverno scorso con finanziamento della società energetica (nell’ambito dei residui della vecchia convenzione per l’insediamento della centrale di Turano-Bertonico) e già quasi tutte morte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA