LODI Sgominata una baby gang, agli arresti tre minorenni

Misure cautelari a carico dei giovanissimi accusati di violenza ai danni di coetanei. Complessivamente la polizia ha denunciato sei persone

LODI Sgominata una baby gang, agli arresti tre minorenni
Controlli della polizia

Sgominata una baby gang che aveva messo a segno una serie di reati nel centro e nella periferia di Lodi.

Dopo accurate indagini investigative volte al contrasto di crimini ascrivibili a giovanissimi, la squadra mobile della questura ha eseguito tre misure cautelari disposte dal tribunale per i minorenni di Milano, su richiesta della procura della Repubblica.

Nello specifico, per un 15enne è stata disposto il collocamento in comunità, mentre un ragazzo di 17 anni è finito in carcere e uno di 16 dovrà rimanere nella propria abitazione.

La polizia ritiene che i tre indagati, tra ottobre 2021 e marzo 2022, a volte agendo in gruppo e a volte singolarmente, si siano resi responsabili di 12 reati, di cui 10 rapine, un episodio di lesioni aggravate e un danneggiamento.

I reati si sono consumati sempre a Lodi e sempre nel tardo pomeriggio o di sera e nelle giornate di sabato e domenica.

Le vittime, quasi sempre giovanissime, venivano sopraffatte fisicamente e private di denaro, cellulari o altri beni in loro possesso.

Complessivamente le persone denunciate all’autorità giudiziaria sono quattro minori, un maggiorenne e un ragazzo che non ha ancora compiuto 14 anni.

Leggi l’approfondimento sul «Cittadino» di venerdì 8 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA