LODI La terra insanguinata dell’Ucraina, partita la missione

Oggi una delegazione al Parlamento Europeo di Strasburgo per consegnare un’urna con la terra di Bucha e Leopoli

LODI La terra insanguinata dell’Ucraina, partita la missione
L’urna con la terra ucraina

Una delegazione dell’associazione Santa Francesca Cabrini di Lodi sarà oggi al Parlamento Europeo di Strasburgo per consegnare l'urna con terra insanguinata di Bucha e Leopoli raccolta durante le tre missioni umanitarie delle scorse settimane.

A guidare il gruppo Vittorio Codeluppi che lo scorso febbraio, all’indomani dello scoppio della guerra, aveva lanciato con i suoi collaboratori l’idea di questo “ponte” per portare un aiuto concreto alla popolazione. Nel corso dei tre viaggi umanitari, i volontari hanno portato in salvo una quarantina di persone.

Oggi dunque la conclusione simbolica di questa missione con l’incontro con la presidente del Parlamento Europa Roberta Metsola.

Il Cittadino vi racconterà questo viaggio particolare sul sito, sui suoi canali social e sul quotidiano in edicola domani, giovedì 9 giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA