LODI Addio all’imprenditore Giuseppe Guercilena

Il fondatore della Simaco di Corte Palasio si è spento a 93 anni

LODI Addio all’imprenditore Giuseppe Guercilena
Giuseppe Guercilena con il vescovo Maurizio

Se ne è andato lunedì mattina all’età di 93 anni Giuseppe Guercilena, ingegnere, imprenditore, protagonista di una delle più belle pagine dell’industria lodigiana come fondatore e presidente di Simaco Elettromeccanica Srl di Corte Palasio, azienda lodigiana punto di riferimento nel settore delle elettropompe e dei sistemi per la movimentazione dei fluidi. Numerose le manifestazioni di cordoglio in arrivo dal mondo imprenditoriale e associativo del Lodigiano.

Tra le prime tessere dell’ordine degli ingegneri di Lodi, Giuseppe Guercilena fondò l’azienda nel 1962, 60 anni fa, con la creazione delle prime pompe a ingranaggi. In breve tempo si rese necessario ampliare la produzione, che fu trasferita in quello che ancora oggi è l’attuale sito produttivo, lungo la provinciale 235 Lodi-Crema, in territorio di Corte Palasio. Nel giro di pochi anni i prodotti Simaco furono commercializzati in tutta Italia, e poi subito all’estero, fin dagli anni Settanta. Proprio quello dell’internazionalizzazione è un focus cui Giuseppe Guercilena ha sempre guardato, con lungimiranza e spesso con visione pionieristica, contribuendo alla nascita della vocazione linguistica del Liceo San Francesco di Lodi e 45 anni fa partecipando alla fondazione del Consorzio di imprese Lodi Export, cui la famiglia è sempre stata legata e di cui continua ad essere oggi protagonista. Del resto, tuttora la Simaco incentra gran parte del proprio fatturato sulle vendite estere, oltre il 75 per cento. Oltre che all’internazionalizzazione d’impresa, Giuseppe Guercilena ha sempre creduto nella necessità di guardare oltre il proprio recinto industriale, partecipando attivamente alle iniziative delle associazioni di categoria, e partecipando, tra i primi, alla vita dell’Ucid di Lodi, l’Unione Cristiana Imprenditori Dirigenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA