L’ex prefetto di Lodi Matteo Piantedosi in corsa per la poltrona da ministro

Salvini potrebbe chiamarlo agli Interni, attualmente è prefetto di Roma

L’ex prefetto di Lodi Matteo Piantedosi in corsa per la poltrona da ministro
Matteo Piantedosi quando era prefetto a Lodi nel 2011
(Foto di Borella)

Matteo Salvini vuole un rimpasto forte al Governo, una maggior presenza politica probabilmente, e sicuramente la testa di quei tecnici indigesti ai Lumbard, a partire dal ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. Al suo posto vuole un fedelissimo della Lega, o se proprio dovesse restarci un tecnico, allora quel Matteo Piantedosi, attuale prefetto di Roma che nel 2011 transitò anche per Lodi come Prefetto, sia pur per pochi mesi. Giorgia Meloni però avrebbe posto un veto sull’assegnazione alla Lega dei ministeri chiave, anche alla luce degli equilibri di forza dettati dal voto. Piantedosi però a suo favore ha proprio l’esperienza sul campo che lo colloca fra i tecnici e non fra i politici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA