La Regione boccia il prolungamento della linea S1 fino a Piacenza

Doccia fredda per pendolari e Unioncamere

La Regione boccia il prolungamento della linea S1 fino a Piacenza
Un convoglio della linea S1

Niente prolungamento fino a Piacenza delle corse dei treni della Suburbana1. La Regione boccia la richiesta del mondo associativo e imprenditoriale contenuta nel “Libro bianco delle priorità infrastrutturali della Lombardia” diffuso lunedì scorso da Unioncamere e Uniontrasporti. Il prolungamento, fanno sapere da Milano in risposta ad una richiesta del nostro giornale sulla fattibilità del progetto, non è realizzabile per due motivi. Il primo: «La linea S1 effettua tutte le fermate lungo il percorso e quindi è troppo lenta per poter servire capoluoghi a distanza di 70 chilometri da Milano». Il secondo: «La linea S1 presenta già oggi problemi di affollamento in arrivo a Milano e non potrebbe ospitare i viaggiatori delle località a sud di Lodi che vogliono recarsi a Milano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA