BUS Star Mobility corre ai ripari

Dopo le proteste degli utenti, la società dei trasporti mette mano agli orari

BUS Star Mobility corre ai ripari

Ancora disagi e disservizi per il trasporto pubblico locale nella seconda settimana di scuola, Agenzia di Bacino del Trasporto Pubblico Locale e Star Mobility al lavoro per trovare i correttivi. Anche la Provincia di Lodi, che da anni non è più titolare del servizio, è impegnata in monitoraggio e coordinamento per trovare le migliori soluzioni. Alcune modifiche di servizio sono già state attuate ed entreranno in vigore da lunedì 26 (visibili sul sito starmobility.it) ma l’azienda che gestisce il servizio annuncia difficoltà anche la settimana prossima. Star Mobility ammette in un comunicato alla cittadinanza che «è in corso un’attività di riorganizzazione interna che genera talune difficoltà nel dimensionare correttamente l’organico necessario alla pianificazione e messa in servizio del programma per i prossimi giorni – si legge nella nota -. Nel dispiacersi per i disagi, si vuol dare rassicurazione che trattasi di una problematicità momentanea e di breve durata e che, nel contempo, vi è un incessante impegno nell’attivare tutte le possibili misure di contenimento delle eventuali inefficienze».

© RIPRODUZIONE RISERVATA