AMBIENTE Allarme alluvioni nel post-siccità

La lunga estate calda impone un’attenta riflessione sui nostri corsi d’acqua

AMBIENTE Allarme alluvioni nel post-siccità

I cambiamenti climatici sono una realtà, anche nel Lodigiano. Lo stesso piano della Protezione civile del capoluogo certifica che, negli ultimi sessant’anni, le piogge sono aumentate e, soprattutto, sono aumentati gli eventi di grande intensità: se la piovosità assoluta rimane più o meno stabile, infatti, intorno agli 850 millimetri l’anno, si è accentuata la punta di piovosità in autunno. Lasciando da parte le riflessioni - certamente importanti - sui cambiamenti a livello globale, tutti abbiamo sott’occhio quanto è accaduto nei giorni scorsi nelle Marche e, a vent’anni dall’alluvione che allagò praticamente tuttà la città, è naturale chiedersi se la città e il territorio sarebbero in grado di sopportare senza danni il ripetersi di un evento di questo tipo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA