Una giornata in Italia senza gli immigrati

n Blacks Out ovvero Un giorno senza immigrati dovrebbe essere letto da chiunque risieda in Italia per un motivo: il giornalista Vladimiro Polchi, che scrive di immigrazione per «Repubblica», riporta dati, articoli ed episodi reali sugli stranieri in Italia, inseriti in una trama ingegnosa che serve da espediente letterario. Ne emerge la fotografia autentica di una problematica che è solitamente trattata da un punto di vista troppo parziale e alterato dai pregiudizi. Abbandonato ogni buonismo, Polchi delinea una società che rimarrebbe paralizzata senza l’apporto lavorativo degli immigrati e fornisce un quadro completo dei lati negativi a partire da quello della criminalità, mettendo in evidenza tutti gli aspetti fondamentali da analizzare per poter affrontare seriamente il problema dell’immigrazione.

________

V. POLCHI, Blacks Out, Editori Laterza, Roma - Bari 2010, pp. 156, 15 euro


© RIPRODUZIONE RISERVATA