«Sono una commessa e fra pochi giorni perderò il lavoro»

«Sono una commessa e fra pochi giorni perderò il lavoro»

La lettera della dipendente di un negozio della galleria Bennet di Pieve che lancia un appello a Fontana

Buonasera, sono una commessa di un negozio che fa parte della galleria della Bennet di Pieve Fissiraga, tra pochi giorni a me e a dei miei colleghi scadrà il contratto e la nostra azienda non potrà rinnovarcelo, GIUSTAMENTE, perché non si può permettere di mantenere i nostri contratti al fronte della chiusura del weekend.

In tv parlano solo di baristi, ristoratori, ma CI SIAMO ANCHE NOI, commessi dei centri commerciali, che metteranno in ginocchio, perchè tutti i negozi “non di prima necessità” come veniamo denominati al di fuori dei centri sono regolarmente aperti? Gli assembramenti non si troveranno mai nei negozi, siamo sempre stati molto attenti.

E con questo, se il nostro caro Fontana entro il 31/10/20 non cambierà il decreto regionale, io perderò di nuovo il lavoro, come purtroppo in questo 2020 è già capitato, lo stato, le regioni, non possono metterci in ginocchio!!

CHI NON MORIRA’ DI COVID MORIRA’ DI FAME

Fate luce anche su di noi!

B. E.

Pieve Fissiraga


© RIPRODUZIONE RISERVATA