Ecco dieci proposte per rilanciare il settore immobiliare

Ecco dieci proposte per rilanciare il settore immobiliare

Un documento diffuso da Confedilizia di Lodi

Sono da qualche tempo state rese pubbliche le principali proposte di Confedilizia per il rilancio del settore immobiliare. Tali proposte sono oggetto di discussione e di confronto con tutti i principali partiti che si sono presentati alle elezioni politiche.

1) Riduzione della pressione fiscale sul comparto immobiliare

2) Sviluppo e rilancio dell’investimento immobiliare da destinare alla locazione da parte di gestori professionali, imprese e privati

3) Estensione della cedolare secca a tutti i contratti di locazione

4) Garanzia per il locatore di rientrare in possesso dell’immobile in tempi certi

5) Liberalizzazione delle locazioni commerciali

6) Stabilizzazione degli incentivi per gli interventi di manutenzione, riqualificazione, efficientamento energetico e miglioramento sismico del patrimonio edilizio e semplificazione della normativa riguardante i titoli edilizi

7) Misure di stimolo e di sostegno alla rigenerazione urbana

8) Incentivi fiscali per le permute immobiliari

9) Sviluppo del turismo attraverso la proprietà immobiliare privata

10) Istituzione, all’interno del governo, di una cabina di regia per lo sviluppo immobiliare, la casa e l’edilizia

Antonio Proni

consigliere Alpi- Confedilizia Lodi


© RIPRODUZIONE RISERVATA