“Scatta la bici”, quando l’obiettivo e le due ruote si incontrano

La premiazione del concorso fotografico organizzato ogni anno da Fiab Lodi - Ciclodi

“Scatta la bici”, quando l’obiettivo e le due ruote si incontrano
Premiazione Scatta la bici

Si conferma un successo il concorso Scatta la bici, organizzato anche quest’anno da Fiab Lodi - Ciclodi, e inserito nell’ambito del circuito Off del Festival della fotografia etica. Un concorso aperto a tutti, in cui l’etica si declina nelle due ruote, come simbolo di sostenibilità, ma anche di divertimento, sport, inclusione. Il concorso, giunto alla quinta edizione, ha visto la partecipazione di circa cento immagini, inviate via Instagram e mail: «L’obiettivo - spiega Irene Mancini, che ha seguito l’organizzazione del concorso - è quello di sensibilizzare all’uso della bicicletta attraverso la fotografia. Queste foto mostrano la bicicletta come alternativa green, salutare, sociale e, in questo caso, simbolo di felicità. Quest’anno sono arrivate moltissime foto, e posso dire anche che il livello qualitativo è altissimo. Abbiamo stampato dieci foto, invece che sei, per l’esposizione, proprio per dare visibilità anche ad altri partecipanti che secondo la giuria avevano fatto un ottimo lavoro».

La giuria del concorso, richiamato dall’hashtag #scattalabici22 era composta da sette persone, tra cui Roberto Menardo del Gruppo Fotografico Progetto Immagine, Marta Morini, volontaria Fiab e grafica, e Fabio Ravera del «Cittadino». Sabato la premiazione, che ha visto la partecipazione di Lorenzo Rinaldi, direttore del «Cittadino», dell’assessore del Comune di Lodi Stefano Caserini e dell’onorevole Valentina Barzotti.

Il primo premio è andato a Cesare Barilla (che vince due ingressi al Festival della Fotografia Etica offerti da Gruppo Fotografico Progetto Immagine); il secondo a Laura Bertolotti (che vince il kit “bicisicura” offerto da Fiab Lodi - Ciclodi); il terzo a Giovanna D’Urbano (che vince un kit “ciclista illuminato” offerto da Fiab Lodi Ciclodi). Il premio Bianco e Nero va ad Alex Premoli (che vince un abbonamento alla rivista “BC” offerto da Fiab Lodi - Ciclodi); premio miglior foto a Colori a Massimo Nardi (che vince un abbonamento alla rivista “BC” offerto da Fiab Lodi - Ciclodi). Il premio Città di Lodi va a Paolo Sarina (che vince un abbonamento al quotidiano «il Cittadino»).

© RIPRODUZIONE RISERVATA