RIPARTENZA Costruire il futuro del Lodigiano sfruttando i contributi del Pnrr
Il comparto delle costruzioni sarà tra quelli maggiormente interessati dalle possibilità offerte dal Piano nazionale di ripresa e resilienza

RIPARTENZA Costruire il futuro del Lodigiano sfruttando i contributi del Pnrr

Venerdì alla sala dei Comuni a Lodi il convegno promosso dall’Ance

Come sfruttare al meglio l’occasione dei fondi Pnrr per fare da volano all’intera economia del territorio, essendo in grado di mettere a terra le risorse disponibili con progetti pubblici e privati. Il comparto delle costruzioni sarà tra quelli maggiormente interessati dalle possibilità offerte dal Piano nazionale di ripresa e resilienza nei prossimi anni.

Il Lodigiano va a confronto sugli scenari e le prospettive del Pnrr nell’ambito dei lavori pubblici e della rigenerazione urbana nel settore privato. Venerdì 8 aprile in mattinata, dalle 10 alle 13, nella sala dei Comuni della Provincia di Lodi, Assimpredil Ance Milano, Lodi, Monza Brianza organizza l’appuntamento “Costruire un futuro sostenibile per il territorio lodigiano”, che vedrà la partecipazione di amministratori e tecnici. L’evento è accreditato dall’Ordine degli architetti di Lodi, con partecipazione libera e gratuita, ma a posti limitati previa iscrizione. Il convegno vedrà aprire i lavori con i saluti del neo-presidente della Provincia di Lodi Fabrizio Santantonio, quindi con l’introduzione del Presidente di Assimpredil Ance Regina De Albertis e l’analisi congiunturale del sistema-Lodigiano proposta da Nicola Sverzellati, coordinatore della zona Provincia di Lodi di Assimpredil Ance, che non mancheranno di tratteggiare le incognite derivanti dalla situazione internazionale. Dopo l’ampia introduzione e l’inquadramento, si terrà il confronto sulle prospettive e le occasioni da sfruttare, con politici e amministratori e con esperti tecnici.

L’incontro sarà moderato del direttore de Il Cittadino Lorenzo Rinaldi. Tra gli amministratori, al dibattito interverranno l’assessore allo sviluppo economico di Regione Lombardia Guido Guidesi, il sindaco di Lodi Sara Casanova, il consigliere provinciale Enrico Sansotera, che da delegato ha seguito nei mesi scorsi l’avvio delle procedure per i progetti territoriali da inserire nel Pnrr, il sindaco di Lodi Vecchio e vice presidente del Dipartimento di urbanistica di Anci Lombardia Osvaldo Felissari. A dare voce alle figure tecniche saranno Luca Bertoni, presidente della Consulta del Lodigiano della Camera di Commercio Milano, Monza Brianza, Lodi e presidente dell’Ordine degli ingegneri di Lodi, Danilo Cremonesi, presidente dell’Ordine degli architetti di Lodi, Paolo Lodigiani, consigliere del collegio dei geometri di Lodi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA