LODI Caro-bollette, la Bcc Centropadana in aiuto delle imprese

Presentata [email protected], uno strumento utile ad affrontare il momento di difficoltà

LODI Caro-bollette, la Bcc Centropadana in aiuto delle imprese
Un momento della presentazione nella sede di Centropadana

Un finanziamento ad hoc utile per sostenere le imprese nell’affrontare il rincaro delle bollette e per fare un passo in più verso il traguardo dell’efficientamento energetico.

E’ questo l’obiettivo di [email protected], un’offerta a sostegno delle aziende del territorio, presentato mercoledì pomeriggio presso la sede di corso Roma della Bcc centropadana.

Alla presenza di molti imprenditori e professionisti, Massimo Tufano, responsabile area mercato della Bcc centropadana e Andrea Bianchi, direttore generale di Confidi Systema!, hanno illustrato le specifiche del prodotto «che può essere utile per erogare finanziamenti fino a 250mila euro in 36 mesi, salvo deroghe, con un tasso massimo approvato che non andrà oltre i 2,25 punti di spread».

Uno strumento definito «utile» anche dal presidente della Bcc centropadana Angelo Boni e dal direttore generale Luca Barni, che hanno sottolineato l’importanza del «portare benessere, attraverso lo strumento, a tutta la clientela del territorio».

Un finanziamento ad hoc utile per sostenere le imprese nell’affrontare il rincaro delle bollette e per fare un passo in più verso il traguardo dell’efficientamento energetico

«Questa iniziativa è un esempio di come la Bcc centropadana abbia la volontà di posizionarsi sul territorio interfacciandosi con le esigenze della clientela» ha aggiunto Barni.

[email protected] è stato accolto con entusiasmo anche da Antonio Biancardi di Assolombarda, Vittorio Boselli di Confartigianato Lodi e Luciano Nieto di Confagricoltura Milano Lodi e Monza Brianza.

«Per affrontare questo momento di difficoltà -ha spiegato Biancardi-, fra rincari e spese massimizzate, occorre coraggio ed innovazione. Lo strumento [email protected] può tornare utile in questo senso, poiché fornisce finanziamenti in maniera celere».

E fra aumenti in bolletta e prezzi al chilowatt ora si è dovuto destreggiare anche il Comune di Lodi, come ha sottolineato l’assessore all’Efficientamento energetico Simone Piacentini, presente al pomeriggio. «Oggi il nostro ente deve fare fronte a grandi aumenti in termini di spese per luce e gas -ha spiegato Piacentini-. Stiamo lavorando per abbassare i costi.

Ritengo il vostro un ottimo strumento, utile per tutte quelle aziende che hanno bisogno di liquidità per affrontare approvvigionamenti energetici».

© RIPRODUZIONE RISERVATA