La Bcc Laudense approva il bilancio 2019:  l’utile vicino ai 3 milioni, dividendo al 4%
Il direttivo della Bcc Laudense a fine assemblea

La Bcc Laudense approva il bilancio 2019:

l’utile vicino ai 3 milioni, dividendo al 4%

Assemblea convocata senza presenza dei soci: il risultato è tra i migliori degli ultimi anni

L’assemblea dei soci della Bcc Laudense, convocata senza la presenza fisica dei soci, ha approvato il bilancio 2019

Al 24 giugno scorso, ultimo giorno utile per l’espressione delle deleghe, ne erano pervenute 268 su un totale di 3.058 soci aventi diritto. Il bilancio è stato votato all’unanimità.

L’utile lordo al 31 dicembre 2019 è stato di 2,91 milioni di euro per un Roa (Return on Asset) dello 0,70%, superiore alle previsioni. A contribuire all’ottimo risultato, il migliore degli ultimi 10 anni, sono stati la crescita del margine d’interesse (+11,26% sul 2018), il risultato lusinghiero delle commissione nette (+6,58%) dovuto alle buone performance del risparmio gestito e bancassicurativo, la gestione del portafoglio titoli di proprietà (+100%). Il margine di intermediazione su base annua è cresciuto del 15,6%. Il risultato complessivo della gestione finanziaria risulta in crescita del 17.69%. La raccolta complessiva è in crescita di +4,2%, principalmente per effetto della crescita straordinaria della componente della raccolta indiretta che ha segnato un ottimo +18,20%. Lo stock dei crediti erogati è a +2,42, al netto dell’operazione di cessione di crediti Non Performing per oltre 10 milioni di euro (perfezionata in ottobre), che ha portato il rapporto Credito Ammalorato/Monte Crediti all’8,05% con una svalutazione complessiva del 55%. Per effetto dei risultati 2019, il Tier 1 ratio è risultato del 20,36%, confermando la Bcc Laudense tra le tra le banche di credito cooperativo più solide della zona e dell’intera categoria lombarda.

Sulla base del nuovo contratto di coesione che lega le Banche di Credito Cooperativo alla loro capogruppo, BCC Laudense Lodi è stata classificata nella seconda di quattro fasce progressive di rischio, assicurandosi così i più ampi gradi di autonomia operativa.

Nel corso del 2019, sono stati aperti 300 nuovi conti correnti netti (+3,2% su base annua), sono state esaminate oltre 2.300 pratiche di fido ed erogati 239 mutui per un nozionale complessivo di 25,41 milioni di euro. Al 31 Dicembre 2019 i soci di Bcc Laudense erano 3.050 (175 in più rispetto al semestre precedente, e in crescita del 6,1% rispetto all’anno precedente).

La proposta approvata dall’assemblea dei soci è stata quella di applicare un dividendo del 4% lordo ai soci, il cui pagamento sarà sottoposto ai vincoli imposti dalle Autorità di Vigilanza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA