Il car sharing targato E-Vai punta a conquistare il Lodigiano

Il 2 dicembre a Lodi la presentazione del progetto di “mobilità a basso impatto” alla Centropadana

Il car sharing targato E-Vai punta a conquistare il Lodigiano
L’inaugurazione dell’E-Vai Point di Turano

La mobilità a basso impatto ambientale arriva a Lodi. Venerdì prossimo 2 dicembre alle 11 nella Sala Convegni di Banca Centropadana a Palazzo Sommariva in Corso Roma si tiene l’incontro “La mobilità del futuro. E-Vai, il car sharing sostenibile per cittadini, comunità e imprese”, il roadshow della società E-Vai, realtà del gruppo Ferrovie Nord Milano che si occupa di car sharing full electric, una proposta di mobilità a basso impatto ambientale per cittadini, turisti, Comuni e imprese.

Un tema attualissimo nell’agenda del Paese a livello nazionale, e ancora più importante per Lodi, i cui livelli di inquinamento atmosferico sono ai massimi. L’evento vedrà gli interventi del lodigiano Andrea Gibelli, presidente Fnm Group, di Gianni Martino, amministratore delegato E-Vai, di Roberto Colicchio, Head of Business Development di Plenitude + Be Charge, di Luca Natale, responsabile Presidio Consumer Finance Nord-Ovest di Iccrea, e di Stefano Caserini, assessore all’Ambiente, Clima, Mobilità, Innovazione del comune di Lodi.

Oggi sono già molti i Comuni e le aziende che hanno scelto di integrare E-Vai tra le opzioni di mobilità per gli spostamenti dei loro dipendenti e cittadini, e il roadshow territoriale ha lo scopo proprio di promuovere una mobilità a basso impatto ambientale, perché interamente basata su flotta full electric. Se nelle grandi città la proposta di E-Vai ha fatto breccia subito, il servizio di car sharing di E-Vai è adatto anche ai piccoli centri abitati, le imprese e i territori della provincia. Nella visione di E-Vai, la proposta di mobilità a basso impatto «diventa la chiave per creare inclusività sociale tra le persone, perché solo se le persone sono connesse si sentono una comunità».

Le auto del car sharing di E-Vai possono essere prese in uno degli oltre 300 E-Vai point in Lombardia, nelle principali stazioni e negli aeroporti. Nel Lodigiano sono presenti E-Vai Point a Lodi, Turano, Marudo, Vidardo e Casalmaiocco. Il car sharing di E-Vai permette di viaggiare ovunque, con tariffa che comprende già chilometraggio e ricarica, anche nelle zone a traffico limitato metropolitane e cittadine con il blocco dei veicoli più inquinanti, e anche di parcheggiare gratuitamente sui parcheggi a strisce blu e a strisce gialle dei comuni convenzionati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA