Un «nuovo inizio» sotto il sole: un’estate di film, musica e teatro
Organizzatori e alcuni artisti alla presentazione in san Cristoforo (Foto by (Pasqualino Borella))

Un «nuovo inizio» sotto il sole: un’estate di film, musica e teatro

Presentato il cartellone della rassegna di Lodi, al via martedì

Tanto cinema, ma anche musica, teatro e omaggi letterari. La città prova a ripartire sul fronte della cultura e degli spettacoli con la nuova edizione di “Lodi al Sole”, il tradizionale contenitore di eventi estivi promosso dal Comune che quest’anno si svolgerà con una formula inevitabilmente ridotta all’interno degli splendidi spazi della sede della Provincia in via Fanfulla: il chiostro di San Cristoforo, teatro dei 12 spettacoli in programma ogni domenica sera, e l’ampio cortile di San Domenico, luogo che ospiterà le proiezioni dei 50 film nel cartellone del cinema sotto le stelle. La rassegna scatterà martedì sera (ore 21.30) con un’anteprima, lo “Stabat Mater” di Vivaldi interpretato dal controtenore lodigiano Raffaele Pe insieme alla Lira di Orfeo, tributo alle vittime del covid ma anche inno di speranza e di nuova vita. Gli appuntamenti si terranno ogni sera fino al 6 settembr. Dopo l’anteprima di martedì, gli eventi nel chiostro di San Cristoforo (110 posti a sedere distanziati, ingresso gratuito e senza prenotazione) ripartiranno domenica 12 con il concerto di Carlo Morena, il primo dei tre appuntamenti di “Un pianoforte sotto le stelle”, rassegna organizzata con la direzione artistica dell’Accademia Gaffurio.

Gli appassionati di blues potranno assistere a quattro esibizioni con protagonisti grandi calibri della scena italiana: la sezione estiva del “Lodi Blues Festival” si aprirà domenica 26 luglio con Cek e Habbot; il 9 agosto sarà in scena il chitarrista e cantante Max Prandi in coppia con il pianista Marco Confalonieri, mentre l’armonicista Marco Pandolfi è atteso il 23 agosto. A chiudere il tutto sarà la classe di Francesco Piu, bluesman sardo molto apprezzato nel territorio: appuntamento il 4 settembre. Non mancherà il teatro: gli attori Mono Manni e Marta Ossoli, ormai di casa a Lodi, proporranno due letture sull’Odissea (2 e 16 agosto); il 30 agosto è previsto invece un omaggio a Ada Negri con la pianista Angela Lazzaroni, la soprano Patrizia Zanardi e il poeta Davide Rondoni. Il 5 settembre, infine, Massimiliano Finazzer Flory porterà in scena “Lo specchio di Borges”.

Il cartellone del cinema sotto le stelle (170 posti a sedere, ingresso 6 euro, proiezioni dal lunedì al sabato alle 21.30), organizzato in collaborazione con Fanfulla e Moderno, contempla invece i maggiori successi della stagione più alcune pellicole uscite soltanto in streaming. «Palazzo San Cristoforo finalmente torna a vivere – dice il presidente della Provincia Francesco Passerini -. Questa rassegna vuole essere un punto di ripartenza, un nuovo inizio».


© RIPRODUZIONE RISERVATA