«Un libro interessante, peccato non ci sia Boeri»: Maggi supera la polemica
La copertina dell’opera

«Un libro interessante, peccato non ci sia Boeri»: Maggi supera la polemica

Giovedì sera la presentazione del saggio scritto con Rizzo

«E’ un libro interessante e ricco di spunti di riflessione: lo presenteremo anche se gli autori hanno deciso di non partecipare all’incontro». Il vicesindaco Lorenzo Maggi chiude le polemiche seguite al messaggio di Tito Boeri, che su Twitter, nei giorni scorsi, aveva declinato l’invito del Comune di Lodi in quanto l’amministrazione «si era resa protagonista di discriminazioni nei confronti dei bambini immigrati, condannati dal Tribunale anche in secondo giudizio». Questa sera (ore 21, diretta sul canale Facebook del Comune oppure su Zoom al link https://us02web.zoom.us/j/81909229681) si parlerà ugualmente di “Riprendiamoci lo Stato. Come l’Italia può ripartire”, il volume firmato dall’ex presidente dell’Inps insieme al giornalista Sergio Rizzo.

All’incontro, quarto appuntamento del ciclo web “Riflessioni in Comune”, parteciperanno come relatori il giornalista Alan Patarga, Vittorio Macioce (capo redattore e editorialista del quotidiano “Il Giornale”) e l’attivista e divulgatrice Elisa Serafini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA