Sartori inaugura il caffè letterario di Codogno tra parole e jazz
Lorenzo Sartori: il suo romanzo si è aggiudicato il premio NebbiaGialla 2020

Sartori inaugura il caffè letterario di Codogno tra parole e jazz

Giovedì il primo appuntamento alla Luppoleria di via Roma

Al via la “Luppoleria Letteraria in Corso” con lo scrittore Lorenzo Sartori: Codogno giovedì inaugura il suo primo caffè letterario, tra letteratura di genere e le note jazz del musicista Gianni Satta.

Una novità assoluta per Codogno, una lacuna che sarà colmata giovedì alle 20.30 quando il salotto letterario al civico 47 di via Roma presenterà “Il filo sottile di Arianna”, l’ultimo romanzo noir dello scrittore Lorenzo Sartori (Laurana editore), vincitore del premio internazionale NebbiaGialla 2020.

Con lui ci sarà anche il trombettista di Livraga Gianni Satta, musicista jazz istrionico e ipnotico, un curriculum che annovera collaborazioni importanti con jazzisti e cantautori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA