Quattro “gioielli” di Geovana Clea al Salone del mobile
Una delle opere al Salone del mobile

Quattro “gioielli” di Geovana Clea al Salone del mobile

Importante vetrina per l’artista brasiliana di Retegno

Torna il Salone del mobile e diventa una vetrina anche per un’artista lodigiana. A Milano da oggi saranno esposte anche quattro opere di Geovana Clea, la pittrice brasiliana residente da ormai vent’anni a Retegno: si tratta di quadri con cristalli di Swarowski amalgamati nella lavorazione pittorica e destinate a case di lusso. Geovana, artista espressionista astratta che attinge spesso dalla sfera naturalista, ha scelto quattro temi come modelli: “Black Forest”, “Vulcano”, “Gold Shadow” e “Silver Rain”, tutti spunti in cui prevalgono colori scuri, con riferimenti diretti a rocce quali marmi e graniti.

Geovana Clea

Geovana Clea

La fonte di ispirazione è spesso quanto propone la natura non lontano da Retegno: «Mi piace fare trekking, in estate resto al Trebbia anche fino all’imbrunire per cogliere i particolari di acqua, vegetazione, pietra, terra. Del Lodigiano mi hanno sempre colpito gli alberi quando sono spogli, senza foglie: sono sculture naturali» racconta la pittrice.


Leggi l’articolo sul Cittadino del 4-5 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA