Oldani festeggia i dieci anni del “realismo terminale”
Guido Oldani

Oldani festeggia i dieci anni del “realismo terminale”

Il poeta di Melegnano protagonista giovedì di un incontro in streaming all’interno della rassegna Book City

Il “realismo terminale”, il movimento poetico e culturale fondato dal poeta melegnanese Guido Oldani, compie dieci anni e lo fa in diretta streaming a BookCity Milano. Giovedì dalle 16.30 sul sito www.bookcitymilano.it gli esponenti del movimento saranno in diretta per ripercorrere il primo decennio del realismo terminale, originato dall’omonimo libretto pubblicato da Guido Oldani per Mursia nel 2010. Quel libro in cui si teorizzava il ventunesimo secolo come “apoteosi delle cose” che ha dato vita ad una vasta riflessione. Giovedì saranno collegati Oldani, il critico letterario e poeta Giuseppe Langella e altri esponenti del “terminalismo” fra cui la giovane poetessa Camilla Sebastiani, affetta da sindrome autistica e accreditata come autrice di liriche perfettamente inserite nel movimento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA