Memorabili notti di elettricità e di emozioni con De Gregori
Francesco De Gregori sul palco allestito all’area del Capanno a Lodi nel 2001

Memorabili notti di elettricità e di emozioni con De Gregori

GRANDI CONCERTI: nel 2008 a San Giuliano l’ultimo passaggio del Principe nel nostro territorio

La prima volta che Francesco De Gregori si presentò a Lodi, ben pochi avrebbero scommesso che quel ragazzo altissimo con i capelli rossicci sarebbe diventato presto il “Principe” dei cantautori italiani. Era il 1974, De Gregori non aveva ancora sfornato i capolavori che lo hanno reso celebre al grande pubblico, anche se i suoi primi tre album (“Theorius Campus” registrato insieme all’amico Antonello Venditti, “Alice non lo sa” e l’omonimo “Francesco De Gregori”) contenevano già gioiellini destinati a diventare patrimonio della nostra canzone d’autore.

A Lodi, tra gli anni Novanta e Duemila, De Gregori tornò altre volte a suonare a Lodi e nel Sudmilano: L’ultima visita di De Gregori a Lodi risale al 2001 (per il bel concerto all’area del Capanno) mentre nel settembre del 2008 suonò in occasione della “Notte elettrica” a San Giuliano Milanese...

Approfondisci l'argomento sulla copia digitale de Il Cittadino

© RIPRODUZIONE RISERVATA