Lodi Gospel Lab: un laboratorio tra canto e solidarietà
Il Lodi gospel lab

Lodi Gospel Lab: un laboratorio tra canto e solidarietà

Il debutto sabato 28 maggio (ore 21) al teatro Salone della Comunità di Melegnano

È nato un nuovo coro a Lodi (o meglio un coro e un laboratorio musicale) che unisce gospel e solidarietà mettendo la propria attività a disposizione di associazioni no profit per eventi di raccolta fondi e per esibizioni in strutture per soggetti fragili. Il coro chiamato Lodi Gospel Lab è diretto da Gino Rosellini, già direttore per oltre 10 anni del Coro Joy Colour Music (ex Coro della Gioia di Melegnano), la cui passione per questa musica è nata in età giovanile: «Venendo dalla classica, attraverso il gospel ho potuto ampliare le mie conoscenze e competenze musicali affrontando armonie e quindi generi più vicini al blues e al jazz», spiega.

Il Lodi Gospel Lab è un progetto inclusivo, non discriminatorio e senza connotazioni politiche o religiose. «Lo scopo di questo gruppo è quello di creare un laboratorio di crescita interattivo dove la musica si interseca con il movimento e la modalità di trasmettere emozione a chi ascolta – spiega Tina Ghianda, presidente della compagine corale composta da voci miste che oggi accoglie ben 21 componenti di cui 8 soprani, 7 contralti e 6 tenori -. Abbiamo dato inizio a settembre dello scorso anno dopo un lavoro importante nell’anno e mezzo precedente dove si è impostato quello che si voleva realizzare. L’idea era quella di creare un gruppo di amanti della musica che volesse dedicarsi al volontariato. La risposta sulla città di Lodi è stata importante e da subito abbiamo raggruppato un buon numero per poter iniziare le nostre attività».

Attività che ha trovato espressione in un repertorio di canti gospel tradizionali e contemporanei (ad esempio “Amazing grace”, “Total praise”, “Oh happy day”) e da canzoni di altri generi eseguite con arrangiamenti in chiave gospel, e che potremo finalmente ammirare sabato 28 maggio (ore 21) al teatro Salone della Comunità di Melegnano (via Olmi, 2). L’esordio concertistico del Lodi Gospel Lab avverrà in occasione dell’evento “La forza del sorriso” (il titolo è tratto da una poesia dell’autore melegnanese Angelo Cover) organizzato dall’associazione Il Sorriso dei Popoli a sostegno dei bambini ucraini e delle loro mamme accolte a Melegnano e dintorni


© RIPRODUZIONE RISERVATA