La sfida di Danilo a Sanremo per il papà ucciso dal Covid
La copertina del singolo che Danilo Betti porterà a Sanremo New Talent

La sfida di Danilo a Sanremo per il papà ucciso dal Covid

Il 22enne di Castiglione martedì tra i protagonisti del “New Talent” che si svolge negli stessi giorni del Festival

La calda, e fresca, voce di Danilo Betti è pronta a scaldare il palco di Sanremo New Talent. Partirà sabato alla volta della città ligure il giovane 22enne di Castiglione d’Adda che martedì parteciperà al contest trasmesso su Sky, sul canale telematico StarTV. Sul palco di uno dei contest più importanti a livello nazionale per i nuovi talenti della musica, Betti porterà una canzone in ricordo del padre Francesco, deceduto il 3 marzo scorso dopo aver contratto il Covid19.

«Ho sempre avuto la passione per il canto e per la musica – ci ha raccontato -. Però non avevo mai cantato davanti a un pubblico così ampio». La svolta la porta il lockdown, con il 22enne che inizia ad esibirsi su Facebook, tramite video live sul proprio profilo. Ed è subito un successo di visualizzazioni e commenti positivi.

«Ora sono pronto a partire - commenta Danilo, che da sabato sarà a Sanremo per rimanerci sino al 7 marzo, con la prima esibizione fissata per martedì 2 -. È un’emozione grandissima per me, perché salirò per la prima volta sul palco e lo farò con una canzone dedicata a mio papà». In finale Danilo sfiderà altri 29 talenti.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola sabato 27

© RIPRODUZIONE RISERVATA