La corsia, le risate, le emozioni: Giacomino più forte della pioggia
Giacomo Poretti durante lo spettacolo di venerdì (Foto by (foto Tommasini))

La corsia, le risate, le emozioni: Giacomino più forte della pioggia

Poretti grande protagonista venerdì sera a Casale davanti a 600 persone

La pioggia ci ha provato un’altra a volta far saltare lo spettacolo. Ma venerdì sera in piazza Mercato a Casale il monologo di Giacomo Poretti “Chiedimi se sono di turno” è andato in scena fino alla fine. Seicento le persone che hanno resistito, aprendo gli ombrelli nei 15 minuti di pioggia più insistente. Poretti ha infatti catalizzato l’attenzione con il suo spettacolo dedicato agli 11 anni trascorsi da infermiere, facendo ridere e sorridere fra i ricordi e l’iperbole di vecchie e nuove epoche sanitarie, ma anche emozionando con il racconto del dolore incontrato in corsia. Tutti temi più che attuali in uno dei dieci comuni della prima zona rossa, ma lo spettacolo, scritto nel 2019, non riguarda affatto l’emergenza covid.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 19

© RIPRODUZIONE RISERVATA