La chiesa dell’Addolorata a Lodi ospiterà la Via Matris, con i “sette dolori” di Maria
Uno dei temi della Via Matris

La chiesa dell’Addolorata a Lodi ospiterà la Via Matris, con i “sette dolori” di Maria

L’opera voluta dal parroco don Bassano Padovani e prodotta dall’artista Clara Brasca sarà installata in settembre e affiancherà la tradizionale Via Crucis

Un’opera artistica raffigurante la Via Matris per commemorare i “sette dolori” della Vergine si affiancherà alle già presenti 14 stazioni della Via Crucis dedicate a Gesù per arricchire la moderna chiesa (costruita nel 1979) della parrocchia di Santa Maria Addolorata a Lodi. L’opera voluta dal parroco don Bassano Padovani e prodotta dall’artista Clara Brasca, già collaboratrice in passato con la parrocchia di Revellino, verrà esposta in chiesa a partire dai primi del mese prossimo, mentre l’inaugurazione ufficiale è prevista per il 15 settembre nel corso della sagra parrocchiale. «Era doveroso nell’unica chiesa della nostra diocesi dedicata all’Addolorata, che venisse messa in evidenza la nostra particolare devozione mariana», commenta don Padovani.

Leggi di più sul “Cittadino” in edicola sabato 6 agosto


© RIPRODUZIONE RISERVATA