In arrivo “Doc 2”, la nuova serie ai tempi del Covid: «Abbiamo bisogno di speranza»
Pierdante Piccioni (a destra) con Luca Argentero

In arrivo “Doc 2”, la nuova serie ai tempi del Covid: «Abbiamo bisogno di speranza»

Le puntate della seconda stagione in onda su Rai Uno da giovedì 13 gennaio

La prima stagione ha conquistato milioni di telespettatori in mezzo mondo. “Doc – Nelle tue mani”, la serie con protagonista Luca Argentero nei panni del medico Andrea Fanti, ha frantumato ogni record: merito di un cast affiatatissimo e anche (e soprattutto) della storia che sta alla base del racconto. Il Doc, quello vero, è Pierdante Piccioni, il medico diventato paziente in seguito alla perdita di dodici anni di memoria e che poi, con grande fatica e tanti sacrifici, è tornato a esercitare la professione. Ex primario del Pronto soccorso di Lodi, Piccioni attualmente lavora all’Asst locale ed è impegnato sul fronte Covid. Gli abbiamo chiesto qualche anticipazione sull’attesissima seconda stagione che andrà in onda su Rai Uno a partire da giovedì 13 gennaio: le 8 doppie puntate parleranno soprattutto di speranza, raccontando l’esperienza della malattia come opportunità di cambiamento.

«La serie è ambientata ai giorni nostri: non si poteva fare finta di nulla. Sarebbe stato irrealistico non prendere atto di ciò che sta succedendo. Insomma, la serie non sarà “Covid free” ma non si parlerà solo di quello: ma anche in questo caso la malattia sarà trattata come opportunità di cambiamento».


© RIPRODUZIONE RISERVATA