“Il pagante” Edoardo Cremona: un milanese che vive in provincia
Edoardo Cremona è l’autore dei testi e uno dei componenti de Il Pagante, gruppo diventato fenomeno cult in Rete

“Il pagante” Edoardo Cremona: un milanese che vive in provincia

Abita a Peschiera il frontman del gruppo musicale che spopola sul web

È la maschera dello stile di vita della Milano tutta mondanità, feste, eccentricità, apparenze e neologismi, nel solco della massima del Dogui: «Sole, whisky e sei in pole position». Di loro sa cogliere peculiarità e sfumature che poi mette in musica, con sarcasmo tagliente. Anche se fondamentalmente resta un fedele della provincia. Eddy Veerus, al secolo Edoardo Cremona, è infatti un “aficionado” di Peschiera Borromeo, più che altro perché l’onda del successo non l’ha trascinato a vivere nella metropoli. Dal 2012 è il frontman de “Il Pagante”, gruppo musicale italiano con all’attivo due album, diverse hit con dischi d’oro e di platino, collaborazioni importanti, concerti dal vivo. Insieme alle “blonde girls” Roberta Branchini e Federica Napoli, calca il palcoscenico, canta e ironizza sui modi di fare e tendenze del popolo all’ombra del Duomo. Sua la parte creativa: a riflettori abbassati scrive i testi e compone le melodie. Diversi sono i “colpi” che “Il Pagante” è riuscito ad assestare a livello musicale come “Pettinero”, “Faccio After”, “La Shampista”, “Settimana Bianca”. Lo stesso discorso vale per i videoclip che spopolano sui social network con milioni di visualizzazioni e nei quali compaiono personaggi del calibro di Massimo Boldi, Gerry Calà, Gué Pequeno, Max Pezzali.

Risultati che coincidono con la crescita artistica del peschierese. Edoardo Cremona, classe 1991, ha cominciato da giovanissimo a far musica: «Sono sempre stato un grande appassionato - racconta -. Durante gli anni delle scuole medie mi sono avvicinato al rap, che non richiedeva necessariamente grandi doti canore o il saper suonare uno strumento». Alle prime composizioni e registrazioni dei demo da passare agli amici è seguita la costituzione della crew “Gente Onesta”, con cui sono cominciati i live e i contest per gruppi e di freestyle. Esperienze via via sempre più significative che gli hanno permesso di approdare a “Il Pagante”, progetto nato nel 2010 come pagina facebook per «prendere in giro i paganti» (ovvero quei milanesi che acquistano gli ingressi ai locali dai pr) e che poi si è trasformato in fenomeno virale, tanto da diventare un lavoro, benché Eddy Veerus si occupi anche di produzioni. Nonostante potesse contare sui consigli dello zio Raul Cremona (il celebre mago Oronzo) il giovane artista si è messo in gioco in prima persona e ha lavorato sodo per farcela con le sue forze, per creare qualcosa di suo, che uscisse dai classici schemi. Lui e il gruppo, al momento, sono alle prese con il terzo album. Di certo il pubblico ha grandi aspettative e per ammazzare l’attesa non è escluso che intoni già «arriverà dicembre, Milano sarà sul Mont Blanc», a discapito del clima afoso. D’altronde il milanese di Edoardo Cremona è così, cerca di essere una spanna avanti agli altri. E lui lo sa. Forse meglio di tutti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA