Il jazz di Morena incontra il cinema (pensando a Morricone)
Carlo Morena darà il via alla rassegna “Un pianoforte sotto le stelle”

Il jazz di Morena incontra il cinema (pensando a Morricone)

Domenica sera il primo di tre appuntamenti curati dall’Accademia Gaffurio

Un omaggio ai grandi compositori di musiche da film. Con un focus dedicato al genio di Ennio Morricone, il maestro romano appena scomparso che ci ha lasciato in eredità alcune delle più famose e intense melodie della storia del cinema. Parte domenica sera (, ore 21.30) la rassegna “Un pianoforte sotto le stelle”, il ciclo di tre appuntamenti con la direzione artistica dell’Accademia Gaffurio inserito nel cartellone di “Lodi al Sole”. Il primo evento, in programma nel chiostro di San Cristoforo in via Fanfulla 14 (ingresso libero fino a esaurimento posti), vedrà protagonista il maestro Carlo Morena che proporrà il concerto intitolato “Il jazz incontra il cinema”. Morena coltiva da sempre, parallelamente agli studi musicali e letterari, una grande passione per le immagini e per il mondo del cinema.

Nel corso della serata il pianista proporrà in chiave jazz alcune celeberrime melodie firmate da George Gershwin, Harold Arlen, Jerome Kern, Nino Rota, Astor Piazzolla, John Williams ed Ennio Morricone, del quale verranno proposti brani tratti da “C’era una volta in America”, “Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto”, “Giù la testa”, “Nuovo Cinema Paradiso”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA