Il Duo Anser tra musica e astronomia

Il Duo Anser tra musica e astronomia

Il suggestivo mini tour in Toscana del pianista lodigiano Braida e della violinista Sutera

Musica e astronomia per il Duo Anser. Cioè Alberto Braida, pianista lodigiano ma anche compositore di musica estemporanea (attivo ormai da 30 anni), e Virginia Sutera, violinista milanese, reduci da un particolarissimo mini tour in terre di Toscana, provincia di Siena (Rocca di Crevole e Cappella di Vitaleta). Una serie di concerti tra musica e astronomia appunto realizzati in collaborazione con l’osservatorio astronomico dell’università di Siena e al suo responsabile Alessandro Marchini. «È stata un’esperienza bellissima - spiega Braida -perché abbiamo suonato in luoghi molto appartati, isolati e lontani dalle luci artificiali, così da permettere ad Alessandro Marchini, dopo il concerto, di coinvolgere il pubblico nell’esplorazione del cielo, delle stelle e delle costellazioni visibili a occhio nudo. Inoltre – continua l’artista lodigiano - dall’osservatorio hanno portato dei telescopi portatili molto potenti per permettere al pubblico di approfondire l’esperienza visiva. Siamo riusciti anche a vedere Anser».


Leggi l’articolo sul “Cittadino” in edicola martedì 7 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA