Giacomo Poretti e “Funeral Home”: quando si può parlare di morte con la leggerezza dell’ironia
Daniela Cristofori e Giacomo Poretti

Giacomo Poretti e “Funeral Home”: quando si può parlare di morte con la leggerezza dell’ironia

Il comico sarà in scena venerdì 21 gennaio a Casalpusterlengo: «La risata, un sorriso, mettono a proprio agio e portano ad affrontare con meno tensione certi argomenti»

«I comici hanno spesso portato in scena la morte. Grazie proprio all’ironia, più di altri sono facilitati nell’indagare questo tema che si tende solitamente a rimuovere. La risata, un sorriso, mettono a proprio agio e portano ad affrontare con meno tensione certi argomenti». A parlare è Giacomo Poretti, perno della comicità italiana degli ultimi trent’anni con il trio “Aldo Giovanni e Giacomo”, una brillante carriera d’attore a tutto tondo tra cinema, teatro e televisione: assieme alla moglie Daniela Cristofori, Poretti venerdì 21 gennaio sarà al teatro “Carlo Rossi” di Casalpusterlengo con il suo nuovo spettacolo “Funeral Home”. Il noto attore ha rilasciato un’intervista al nostro giornale approfondendo temi e trama dello spettacolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA