Francesco Piu, grandi cavalcate blues nel chiostro di San Cristoforo

Francesco Piu, grandi cavalcate blues nel chiostro di San Cristoforo

L’artista sardo-melegnanese chiude il festival di Lodi

Passano gli anni ma Francesco Piu rimane sempre l’eterno ragazzo del blues: perché nonostante la tecnica eccelsa, i premi, i dischi, i concerti nei festival più prestigiosi, il musicista sardo continua a “giocare” con la sua chitarra, a scoprire suoni nuovi, a divertirsi come un bambino. Anche venerdì sera, sul palco del chiostro di San Cristoforo per l’esibizione finale del “Lodi blues Festival”, la rassegna inserita nel cartellone di “Lodi al Sole”, Piu ha sfoggiato tutta la creatività, la sua ironia, la sua passione sconfinata per il blues.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 7 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA