“Fino all’ultimo round” terzo al Bancarella

“Fino all’ultimo round” terzo al Bancarella

Ennesima soddisfazione per Fino all’ultimo round, il volume firmato dal giornalista santangiolino Valerio Esposti che racconta la storia di Giacobbe Fragomeni, il pugile campione del mondo capace di riscattare sul ring una vita difficile e violenta. Il libro, edito da Limina, è giunto al terzo posto (ex aequo con L’ora del Fausto di Mauro Colombo) al prestigioso Premio “Bancarella Sport”, il riconoscimento letterario nato nel 1964 che viene assegnato ogni estate a Pontremoli. La cerimonia di premiazione si è svolta sabato 19 luglio. Il verdetto è stato redatto da una “grande giuria” formata da personalità della cultura, dello sport, del giornalismo, librai e bancarellai di tutta Italia. Il primo premio è andato a Corro perché mia mamma mi picchia, di Franz Rossi e Giovanni Storti (Mondadori). Medaglia d’argento per Il Toro non può perdere di Eraldo Pecci.


© RIPRODUZIONE RISERVATA