Ecco Monterossi: Milano, il giallo, la commedia e le canzoni di Bob Dylan
Fabrizio Bentivoglio nei panni di Monterossi: la serie da stasera su Prime

Ecco Monterossi: Milano, il giallo, la commedia e le canzoni di Bob Dylan

Debutta lunedì su Prime la serie tratta dai libri di Robecchi con Bentivoglio

Una serie crime con venature da commedia, che non risparmia critiche alla televisione di oggi, nel contesto di una Milano in trasformazione. Monterossi fa il grande salto dai libri alla tv, che racconta in sei episodi, disponibili su Prime Video a partire da lunedì 17, due dei primi tre romanzi di Alessandro Robecchi, “Questa non è una canzone d’amore” e “Di rabbia e di vento”. A interpretare il protagonista - un autore televisivo 50enne che dopo un incontro mancato con la morte inizia a indagare su se stesso e sulla sua vita - è Fabrizio Bentivoglio. Che definisce, prendendo spunto dai libri, Carlo Monterossi «un vincente involontario innamorato dei perdenti. E in questo io mi riconosco molto».

Da autore tv di programmi che lui stesso disprezza a investigatore per caso, nelle sue indagini Monterossi è assistito da Nadia (Martina Sammarco) e Oscar (Luca Nucera), i suoi due giovani aiutanti presi in prestito dal mondo dello spettacolo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA