Due lodigiani sul palcoscenico del Municipale di Piacenza
Il tenore Andrea Galli

Due lodigiani sul palcoscenico del Municipale di Piacenza

Sono tra gli interpreti dell’opera “Gianni Schicchi” di Puccini trasmessa venerdì sera in diretta streaming

Al Teatro Municipale di Piacenza la lirica va in diretta streaming: ci sono anche gli artisti lodigiani Andrea Galli (tenore) e Valentino Salvini (baritono) nel cast del “Gianni Schicchi” di Giacomo Puccini che omaggia i 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri. L’appuntamento è in programma venerdì alle 20 quando, sul canale YouTube di Opera Streaming, sarà possibile seguire l’esecuzione in diretta della celebre opera pucciniana, atto comico unico il cui spunto è tratto dal XXX canto dell’Inferno (dove Dante pone l’ombra di Schicchi nella bolgia dei falsari).

L’arte non si ferma e si rivolge al pubblico utilizzando nuove strade: «è n messaggio fondamentale, su cui non si deve arretrare», dice il tenore 24enne Andrea Galli, nato a Retegno di Fombio, un percorso professionale in decisa crescita e già impreziosito da importanti interpretazioni, l’ultima prima dell’esplosione della pandemia al Lirico di Cagliari per l’inaugurazione della stagione concertistica 2020 con la Fantasia in do minore di Beethoven. «Certo: salire sul palco senza pubblico non sarà facile, sappiamo però che tante persone guarderanno da casa ed è a loro che indirizzeremo tutto il nostro impegno e la nostra concentrazione». Sentimenti che animano anche il baritono Valentino Salvini di Castelnuovo Bocca d’Adda: «Che emozione tornare in teatro dopo molto tempo, ma c’è anche malinconia per l’assenza del pubblico».


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 21

© RIPRODUZIONE RISERVATA